Email
Stampa
  • Lo statuto

    La versione completa dello statuto del consorzio

 

Il consorzio

logo si

La nostra scuola aderisce insieme ad altri quattordici Istituti secondari superiori della Provincia di Bari al Consorzio SI - Scuole per l'Innovazione.
Il Consorzio è nato con l’intento di mettere insieme  le risorse umane delle singole scuole, in una logica di superamento dell’isolamento e della sterile competitività, sulla base di obiettivi condivisi di miglioramento della qualità dell’offerta di istruzione e formazione per le nuove generazioni. In tal modo si è voluto dar voce alle scuole, proponendosi come soggetto qualificato sul territorio, per promuoverne una partecipazione attiva alla governance  delle politiche formative territoriali, che intercetti i bisogni dei cittadini, per lo sviluppo della nostra Regione.

L’intento è anche quello di progettare una graduale ma decisa caratterizzazione dell’offerta in relazione ai bisogni di sviluppo del nostro territorio, ridurre le inefficienze e gli sprechi, la crescita disordinata e autarchica di ambiti privi di respiro strategico, il proliferare di indirizzi sovrabbondanti e autoreferenziali, creando invece condizioni per il miglioramento della pertinenza e della qualità dell’intera offerta formativa territoriale. Anche in relazione allo stato di grave difficoltà economica che la scuola sta vivendo il Consorzio non si muove nell'ottica della lamentazione, ma nella logica del "fare sistema" per ottimizzare l'impiego delle risorse e massimizzarne gli effetti.
 
Punto di partenza è stata l’esigenza di accettare le sfide del cambiamento in atto, realizzando nelle scuole aderenti un servizio di qualità centrato sull’innovazione didattica e sviluppando le potenzialità formative offerte dall’ICT. L’azione del Consorzio fa riferimento essenzialmente alla dimensione europea dell’istruzione (obiettivi di Lisbona) e  alle strategie di sviluppo previste  per la Regione Puglia. Le aree di interesse sono, oltre all’innovazione, la creatività, la cittadinanza attiva, l’educazione permanente, l’occupabilità, l’interculturalismo.
 
Il Consorzio ha, infatti, per oggetto le seguenti finalità:
· promuovere l’uso delle innovazioni tecnologiche nel senso della creazione di ambienti formativi adeguati alle esigenze dei tempi e degli studenti;
· diffondere l’innovazione didattica e metodologica nell’ambito di un approccio laboratoriale che favorisca le competenze progettuali e costruttive delle personalità e del sapere;
· sviluppare la qualità dei servizi e degli ambienti per favorire l’efficienza e l’efficacia delle azioni didattiche, amministrative, organizzative e promuovere un contesto ambientale affidabile, piacevole, funzionale, motivante;
· assumere, per particolari obiettivi, la responsabilità delle relazioni esterne con gli enti locali e nazionali, con il mercato del lavoro, con le rappresentanze sociali allo scopo di accrescere la forza contrattuale, di semplificare i rapporti, di determinare percorsi virtuosi di progettazione e gestione.